Una giornata con Farfalla

mercoledì, 31 maggio 2017

Una giornata con Farfalla

Siamo stati invitati da Farfalla a trascorrere una giornata con loro per scoprire qualcosa in più sui loro prodotti. Abbiamo pensato di condividere con voi alcune delle cose che abbiamo imparato e, perché no, i segreti che abbiamo carpito dalle esperte.
Iniziamo con qualche informazione generale sul brand!
Farfalla nasce in Svizzera e ha più di 30 anni di esperienza nel campo della biocosmesi, oltre che un catalogo di prodotti davvero ampio. Vi lasciamo immaginare lo stupore quando ce li siamo visti tutti davanti, sembrava di essere nel paese dei balocchi!

Pionieri ed esploratori della cosmesi naturale
I quattro fondatori facevano parte di un gruppo di amici che condivideva gli stessi ideali. Erano come degli avventurieri della cosmesi naturale e viaggiavano in continua ricerca di nuovi ingredienti e metodi per creare cosmetici in sintonia con la natura. Questo impegno nella scoperta di nuovi ingredienti ha ancora oggi un posto importantissimo nella creazione di nuove linee e prodotti. Farfalla si propone di riscoprire le antiche tradizioni di popolazioni che conservano una saggezza legata alla natura e all’ambiente in cui vivono. In questo modo può non solo proporre formule innovative ma anche preservare questa conoscenza e offrirci il risultato del perfetto connubio di tradizione e innovazione.

I progetti sociali e l’autocertificazione Gran Cru
L’impegno etico non si ferma alla tutela e all’attenzione verso l’ambiente. Farfalla appoggia piccole realtà sparse in tutto il mondo e sostiene il commercio equo e solidale. Gran parte delle materie prime utilizzate provengono infatti da imprese agricole a conduzione familiare o da cooperative.
Partecipa a progetti molto belli, se volete dare un’occhiata li trovate sul sito di Farfalla. Qui trovate i progetti Gran Cru, ce n’è anche uno in Italia e precisamente in Calabria: www.farfalla.ch/deaten/grand-cru-projekte/
Qui i progetti Madagascar per la coltivazione di Ylang ylang che garantisce lavoro e condizioni eque per coloro che lavorano nella piantagione e Corrence, il primo bio villaggio in Europa: www.farfalla.ch/deaten/anbauprojekte/

Ma parliamo un po’ dei loro prodotti!
I prodotti Farfalla sono certificati Natrue, BDIH o CSE e contengono ingredienti freschissimi e ovviamente biologici. Uno dei loro punti di forza è l’esperienza nel campo dell’aromaterapia, ogni anno Farfalla produce una cinquantina di nuove miscele di profumi, molte di queste vengono richieste appositamente da centri benessere e hotel.

Gli oli essenziali
Gli oli essenziali sono della migliore qualità e vengono prodotti con la massima cura e il rispetto di tutti i criteri della cosmesi biologica.
Sono davvero dei concentrati di proprietà benefiche, ognuno con le sue proprietà, dei multitalento che possono essere usati in tantissimi modi. Non è necessario essere delle maghe dello spignatto anche se ovviamente è importante utilizzarli con cautela e informarsi bene, seguire le indicazioni date dall'azienda produttrice o dalla letteratura specializzata.
Basta avere qualche accortezza per andare sul sicuro e usarli in tranquillità pur non essendo esperti: evitare ad esempio di usarli puri sulla pelle, non tutti vanno bene per questo tipo di uso, ricordare che hanno effetto fotosensibilizzante e quindi evitare di esporsi al sole una volta applicati. Si sconsiglia inoltre l’uso per le donne in gravidanza senza consultare il medico o uno specialista, e di limitare l’uso sui bambini piccoli.

Una cosa importante da sapere per usarli con soddisfazione è che non sono solubili in acqua. A volte non ci si pensa, magari anche a causa dell’abitudine di metterne alcune gocce in acqua quando si usano nel diffusore per ambienti (e infatti restano in superficie!). 

Usare un determinato olio essenziale può avere effetto anche sul vostro umore, può darvi energia o aiutarvi a rilassare, può rallegrarvi o rasserenarvi.
Secondo l’aromaterapia, gli oli essenziali aiutano anche a combattere diversi disturbi fisici come ad esempio mal di testa e raffreddore.
Ci sarebbe da scriverci un libro intero! Per questioni di spazio ci limitiamo a condividere con voi alcuni consigli in ambito beauty.

Ecco alcune idee:

  • Usateli per modificare la profumazione di creme o detergenti che hanno una fragranza a voi sgradita
  • Usateli per godervi un vero e proprio bagno di bellezza, mettendo 4-10 gocce dell’olio che preferite (potete anche fare un mix ovviamente). Ricordate? Non direttamente in acqua! Farfalla consiglia di scioglierli usando la base al cocco basic coconut - neutral foaming agent, del latte, o del miele. Da aggiungere alla fine, dopo aver riempito la vasca
  • Create il vostro docciaschiuma personalizzato usando la base basic coconut - neutral foaming agent di Farfalla e aggiungendo tra le 30 e le 40 gocce di oli essenziali a vostro piacimento. Farfalla consiglia di iniziare magari con 20 e lasciare riposare una notte in modo che l’odore venga fuori e poi aggiustarlo a piacimento
  • Create il vostro olio da massaggio o olio corpo scegliendo il vostro olio preferito o quello che si adatta meglio alla vostra pelle ( olio di mandorla, jojoba...date spazio alla fantasia) e aggiungete 20-40 gocce per 75 m

Lo stesso principio di provare e sperimentare, adattare alle proprie esigenze, vale per tutti i prodotti Farfalla. La cosa che ci è più piaciuta è infatti la loro versatilità.
I prodotti delle varie linee sono combinabili, si possono arricchire con oli o oli essenziali o alleggerire con il gel di aloe o con gli idrolati. Ci è piaciuta tantissimo ad esempio la combinazione age miracle - olio viso rigenerante + gel di aloe. Praticamente siete padrone assolute della vostra beauty routine. Del resto non esiste la pozione magica che va bene per tutti i giorni e tutte le stagioni. Ognuno può sperimentare e trovare la consistenza giusta per sé, se un giorno la pelle ha bisogno di qualcosa di più nutriente si può aggiungere più olio, se invece serve un prodotto più leggero si può aggiungere uno dei gel di aloe di Farfalla a scelta (ce ne sono ben 5 diversi). A noi è piaciuto tanto l’aloe vera-gel con semi di cetriolo

Insomma spazio alla fantasia e al divertimento!