Ecco Verde

lunedì, 23 giugno 2014

L'alluminio nei prodotti cosmetici

Nel seguente articolo riassumiamo in linea generale l'attuale studio a proposito del tema "alluminio" effettuato dal Ministero federale austriaco della salute. Gli aspetti tossicologici e sulla salute sono stati pubblicati sul loro sito web. In questo studio vengono esaminati i momenti della vita quotidiana in cui ogni persona viene a contatto con l'alluminio. Noi ci concentreremo sul tema "alluminio nei prodotti cosmetici".  

L'alluminio nei prodotti cosmetici è parzialmente presente nei prodotti di make up, di gran lunga più frequente nei deodoranti e occasionalmente nei prodotti di protezione solare. È importante capire che, in questo modo, l'alluminio può causare danni non solo alla pelle, ma può entrare nel nostro organismo attraverso la pelle. Il recente studio del Ministero della salute dice:

"Aluminium kann als Pro-Oxidans fungieren. Damit ist eine Schädigung der Hautzellen möglich, die im Zusammenhang mit weiteren Einflüssen zur Erkrankung der Haut führen könnte. Aluminium aus kosmetischen Mitteln kann die Haut durchdringen, insbesondere wenn diese Verletzungen aufweist oder geschädigt ist. Aktuelle Studien zeigen, dass kosmetische Mittel – und dabei insbesondere Antitranspirantien – maßgeblich und weit mehr als Lebensmittel zur systemischen Exposition der VerbraucherInnen mit Aluminium beitragen können." (Studie S. 49)"

"L'alluminio può agire come pro-ossidante e quindi danneggiare le cellule e portare a diverse malattie. L' alluminio contenuto nei prodotti cosmetici può penetrare la pelle, soprattutto se questa è lesa o danneggiata. Gli studi dimostrano che attraverso i prodotti cosmetici - e in particolare gli antitraspiranti - il trasporto e l'esposizione all'alluminio sono più alti che attraverso il cibo. (Studio pag. 49)

Questo significa che possiamo danneggiare non solo la nostra pelle con l'uso di prodotti cosmetici contenenti alluminio, ma dobbiamo anche controllare quanto allumino entri nel nostro corpo attraverso l'assorbimento della pelle. Apparentemente, quindi, assorbiamo molto più alluminio attraverso la pelle che attraverso il cibo. Ma che cosa significa questo per il consumatore?

Questo studio parla dell'alluminio come un rischio per la salute e con il seguente risultato:

"Aluminium steht unter Verdacht, an der Entstehung einer Reihe von menschlichen Erkrankungen beteiligt zu sein, oder diese unter bestimmten Bedingungen zumindest zu fördern oder zu verschlimmern. Insbesondere sind dies neurologische Erkrankungen, aber auch Stoffwechselstörungen, wie Diabetes, sowie Erkrankungen des Skelettaparates. [...] Drei Organsysteme sind klar durch die toxischen Effekte von Aluminium betroffen: das blutbildende System, das Nervensystem und die Knochen."  (Studie S. 81)"

"L'alluminio è ritenuto sospetto per essere coinvolto nell'emersione di un certo numero di malattie umane, almeno in determinate condizioni. In particolare, si tratta di disturbi neurologici, ma anche disordini metabolici, come il diabete, malattie scheletriche.. [...] "Tre sistemi dell'organismo sono chiaramente influenzati dagli effetti tossici dell'alluminio: il sistema sanguinio, quello nervoso e quello osseo."  (Studio S. 81)

In particolare, questo studio discute l'impatto dell'alluminio sulla malattia di Alzheimer (AD), così come il cancro al seno nelle donne. In questi due casi, lo studio non arriva a risultati evidenti. Si osserva comunque, a livello di statistica, che, nel caso di cancro al seno, nel liquido del seno delle donne con cancro è presente più alluminio che nelle donne sane.

Così, lentamente ma inesorabilmente, la politica inizia a dare importanza a questo tema. Sta diventando sempre più chiaro che siamo esposti sempre di più a sostanze tossiche nella vita quotidiana. 

E ORA?

La bellezza naturale si impegna sempre a di più nell'eliminare le sostanze tossiche dagli ingredienti. I cosmetici naturali certificati sono una buona guida per il consumatore. Leggi di più qui.

La natura ci offre alcuni ingredienti utili per la fabbricazione di deodoranti senza alluminio ma ancora efficaci. Ad esempio, l'olio essenziale di salvia è resistente al sudore, il sale di cristallo o la base di argento possono aiutare a fare da base per i deodoranti. Prova a scoprire la nostra gamma di deodoranti senza alluminio - usa prodotti alternativi per salvaguardare la tua salute e benessere! 

Fonte: Bundesministerium für Gesundheit, Aluminium. Toxikologie und gesundheitliche Aspekte körpernaher Anwendung, Wien, Juni 2014

“Everything you can imagine, nature has already created.”

Albert Einstein