Ecco Verde

Cosa fare contro la forfora?

venerdì, 11 ottobre 2013

Cosa fare contro la forfora?

Le cause della forfora e alcuni consigli utili per combatterla

Capelli sani e ben curati hanno un impatto positivo sulle persone che ci stanno intorno. Una testa pulita e pettinata è sinonimo di persona curata. Chi soffre di forfora dà l'impressione di trascurare la propria igiene, anche se questo problema di capelli non ha spesso nulla a che fare con una trascuratezza generale.

Che cosa è la forfora?

La forfora si presenta come piccole scagliette bianche sul cuoio capelluto, che creano spesso imbarazzo, in quanto molto visibili ad occhio nudo. Queste scagliette di color bianco sono le cellule morte del cuoio capelluto, che si presentano a causa della desquamazione della pelle. Normalmente, la desquamazione fisiologica è quasi impercettibile, ma quando questa è evidente si parla di forfora. 

Da cosa è provocata la forfora?

Ci sono vari motivi che causano la formazione della forfora e sono facilmente trattabili a seconda della causa. Qui i più comuni:

Cuoio capelluto secco:

Le squame sono bianche e secche, quindi il problema è di solito la cute troppo secca.
Specialmente nella stagione fredda, molte persone, a causa dell'aria secca del riscaldamento, si ritrovano ad essere vittime della forfora secca. In questo caso, è bene lavare i capelli con uno shampoo speciale per cuoio capelluto secco. Questi prodotti aiutano ad idratare la cute e a ripristinare il manto lipidico della pelle. 
È importante risciacquare bene i capelli e non usare il phon a temperatura troppo calda per asciugarli. Consigliamo di lavare i capelli non più spesso di una volta al giorno, perché ogni lavaggio extra secca il cuoio capelluto ancora di più.

Forfora di microrganismi:

La forfora può anche derivare dall'aumento di microorganismi sulla pelle. Questi funghi e batteri si nutrono del grasso delle ghiandole sebacee, provocando una sovrapproduzione di sebo. Così, il cuoio capelluto è irritato e la forfora si presenta in un batter d'occhio.
In questo caso, è importante affidarsi a prodotti speciali contro la forfora, che aiutino a ripristinare la salute del cuoio capelluto ed evitare la riproduzione e propagazione di microorganismi. 

Malattie o cause psicologiche:

La forfora può verificarsi anche a causa di problemi di salute. Può trattarsi di malattie agli organi, reazioni ad alcuni farmaci, stress o problemi psicologici, malattie ereditaria delle ghiandole sebacee o malattie come eczema o psoriasi. In questi casi, consigliamo una visita specialistica per un trattamento mirato.  

CONCLUSIONE:

Chi soffre di forfora non dovrebbe pensare al peggio. A volte basta trovare il prodotto giusto che plachi questo fastidioso problema. Consigliamo di dare un'occhiata al nostro catalogo di prodotti naturali! 

La prevenzione è inoltre importante, consigliamo una dieta ricca di frutta e verdura e, per quanto riguarda l'igiene personale, di evitare:

  • L'uso di shampoo con tensioattivi aggressivi
  • L'uso intensivo di prodotti per capelli come gel, lacche,schiume
  • L'esposizione a fonti di calore dirette come phon o acqua eccessivamente calda

In linea generale, è importante cercare di mantere il più possibile la condizione naturale dei capelli, evitando prodotti chimici che alterano il ph e la salute del capello. 

“Everything you can imagine, nature has already created.”

Albert Einstein