Ecco Verde

lunedì, 08 aprile 2013

E quando il gatto non c’è… i topi ballano!

Alice e la routine casalinga termale.... Ma come, chi è il gatto? Ma il marito, ovviamente! :D

Quando il mio lui è via per lavoro e ho serata libera non esiste nulla di meglio che fare tutte quelle cose che per lui sono totalmente aliene.

Entrando nei dettagli…. L’henne puzza, l’olio scivola, la crema appiccica, il burrocacao non posso usarlo perché a lui da fastidio, la crema viso ha odore troppo forte, la crema mani mi fa le mani strane „Non riesco a toccarle, perché mi da fastidio la sensazione, per non parlare della maschera „Ma che cavolo fai?“ (e censuriamo quel che viene dopo). E non dimentichiamo le cure per i capelli: „Ma che oliosi, ma cosa fai? Ma perché fai tutte ste cose?" e il top dei top "Non mi venire vicino nel letto che mi ungi…!“. E lo spazzolino per il viso è ovviamente motivo di presa in giro, così come il duplex.. soprammobili che invadono il lavandino.. ovviamente.

Eh si, l’amore è anche scendere a compromessi, e questo per me significa, in un giorno normale, procedere con la routine serale mentre lui fa altro, cosi che dopo lui abbia il tempo di andare a far la doccia e nel frattempo i miei prodotti siano assorbiti. Non sia mai che la sua mano sfiori per sbaglio le mie gambe oliate! Vade reeeeeeeeeeeeeeetro!

Ma ci sono dei tabù… quali? Beh, ovviamente l’henne, le cure per capelli e le maschere per il viso!

Ed ecco che oggi mi concedo una serata termale a casa, riempiendomi faccia, corpo, capelli e chi più ne ha più ne metta! :D

Quali sono i miei prodotti preferiti (al momento) per una serata autococcole?

Inziamo dai capelli: in alternativa henne khadi castano e nero (che di solito mischio) o olio Amla. Questa sera mi concederò l’olio, lo terrò tutta la notte e laverò i capelli domani mattina <3

Per il viso: prima di tutto i vapori! Faccia sotto l’asciugamanto, acqua con un paio di foglioline di melissa e una scorza di limone e via! E poi passo allo Scrub Domus Olea Toscana, mi piace tantissmo perché ha i granelli fini e delicati ma abbastanza numerosi e della consistenza perfetta per un peeling meraviglioso!

Successivamente passo il tonico, al momento sto usando l’Idrolato alla Melissa Farfalla.

Passiamo poi alla maschera: mischio un cucchiaino di jogurt con un cucchiaino di terra Rhassoul e un cucchiaino di maschera al Neem Khadi. Lascio in posa per circa 10 minuti et voilà, pelle morbidisssssssssima :)

Lavo con acqua tiepida e aiutandomi con lo Spazzolino Viso Cose della Natura. Questo accessorio è un MUST! Successivamente metto una goccina di Gel Lavante CMD alla Melaleuca sul Duplex e massaggio. Rimuovo con la parte morbida del duplex.

Dopo aver lavato il viso ripasso una spruzzata dell’acqua alla melissa (giusto uno spruzzino sul viso, il formato è comodissimo), applico sui brufoletti malefici la Crema Antibrufoli CMD mischiata con una goccina di Olio alle Rose Badger, e per finire su tutto il viso la crema viso Attiva Alva Rhassoul. Al mattino invece uso il Nettare Idratante Tautropfen, fresco e di veloce assorbimento, in combinazione con il Gel Occhi PHB.

Per il corpo: Scrub allo Zucchero Burts Bees dal profumo idilliaco (sulla confezione dicono di non mangiarlo... indicazione davvero coerente.. appena apri la confezione vorresti spalmarlo sul pane!!), successivamente Olio Anticellulite Khadi sulle zone colpite, massaggiato con il Massaggiatore Kostkamm. Sul resto del corpo al momento uso l’Olio al Tiglio Tiroler Krauterhof che ha un profumino agrumato che mi piace taaaaaaaaaaaanto!!!  

Alla fine di tutto, una bella passata di Cremina Mani (che assorbe veloce, alla faccia del marito che dice:„Alice, hai le mani straaaane!“) e nooooooooootte ragazzi :)

Alice

“Everything you can imagine, nature has already created.”

Albert Einstein