Dieta e acne: esiste una connessione?

lunedì, 08 giugno 2020

Dieta e acne: esiste una connessione?

L'acne di solito si manifesta durante l'adolescenza, quando i ragazzi lottano costantemente con la loro autostima. L'alimentazione potrebbe avere un ruolo nella gravità di questa malattia della pelle? Diamo un'occhiata più da vicino a questo pensiero.

Quali sono le cause dell'acne?

Nella maggior parte delle persone, l'acne scompare nella tarda adolescenza o entro i vent'anni. Tuttavia, a volte può essere persistente o addirittura svilupparsi tra i venti e i trent'anni.

Il vero motivo di tutto ciò non è ancora del tutto noto. I dermatologi ritengono che diversi fattori come geni, ormoni, peso, infiammazione e stress emotivo abbiano un ruolo fondamentale.

La British Association for Dermatologists ritiene che le ghiandole che producono sebo siano particolarmente sensibili a livello ormonale nei soggetti con acne. Di conseguenza, queste ghiandole producono sebo in eccesso.

Inoltre, le cellule cutanee che rivestono i pori non si staccano correttamente, il che blocca i follicoli. Queste aree colme di pori oleosi e intasati promuovono facilmente la moltiplicazione dei batteri dell'acne che vivono sulla pelle.

Acne e dieta - storia

Già alla fine del 1800 e inizio 900, gli scienziati ipotizzarono che ci fosse un legame tra dieta e acne. A quel tempo, i cibi grassi trasformati, le banane, le noci, il cioccolato, lo zucchero, il formaggio e l'alcool erano identificati come cibi criminali.

Tuttavia, negli anni '60 due studi, divenuti molto noti, non hanno trovato alcun legame tra acne e abitudini alimentari. Di conseguenza i libri di testo sono stati rivisti e i dermatologi hanno ritenuto che la correlazione tra acne e nutrizione non fosse scientificamente provata.

Al giorno d'oggi è noto che questi due studi su larga scala contenevano alcune basi errate che hanno portato, di conseguenza, ad una conclusione errata. Il risultato è stato che per 40 anni non vi fosse più nessuna ricerca in questo settore. Solo recentemente la connessione tra acne e alimentazione è tornata a galla.

Ricerca recente

Un legame tra acne e nutrizione è riapparso nel 2002 quando gli scienziati hanno riferito che l'acne è praticamente inesistente nelle società non occidentali. I ricercatori hanno concluso, dalle loro osservazioni, che queste grandi differenze nella comparsa di acne tra le società moderne e le società non occidentali non possono essere attribuite ai soli geni. Ci sono certamente altri fattori ambientali coinvolti, tra questi l'alimentazione.

Le società non occidentali esaminate mangiavano principalmente alimenti non trasformati a base vegetale con un basso carico glicemico. (Ecco il link allo studio.)

Se la dieta gioca un ruolo nell'aspetto dell'acne, è probabilmente dovuto alla capacità di alcuni alimenti di promuovere complessi processi che causano l'acne. Le ipotesi più valide finora rilevate in base all'acne e all'alimentazione riguardano i prodotti lattiero-caseari e il rispettivo carico glicemico degli alimenti.

Nel prossimo post, daremo un'occhiata più da vicino a queste due teorie e vi suggeriremo alcune misure da prendere che potrebbero aiutare contro la comparsa dell'acne.