Cosmetici naturali di alta qualità

Rezepte der Oma GertrudeToning Shower Gel

Gel doccia naturale, tonificante e rivitalizzante ideale per tutti i tipi di pelle

  • Rinfrescante
  • Stimolante
  • Idratante
  • € 4,49 (€ 0,90 / 100 ml)
  • da 2 solo € 3,99 / pz. -11%

IVA 22% inclusa spese di spedizione escluse

In Magazzino

Ordina entro giovedì, alle ore 11:00 e ricevi il tuo pacchetto venerdì, 24 febbraio.

Contenuto: 500 ml

Aggiungi alla lista dei desideri

Art.-Nr.:  NS-4954E, Contenuto: 500 ml

EAN: 4744183014954

  • Rinfrescante
  • Stimolante
  • Idratante

Sommario & informazioni sul prodotto

Descrizione del prodotto

Questo gel doccia a base di detergenti naturali garantisce una vera e propria sferzata di energia! L'estratto di acerola contenuto nel prodotto contiene una notevole quantità di vitamina C, minerali e proteine che donano idratazione e e stimolano il metabolismo cellulare della cute. Il gel contiene inoltre estratto di zenzero, ricco di antiossidanti atti a ridurre l'invecchiamento cutaneo. Allo stesso tempo, lo zenzero ha proprietà antisettiche e anti-infiammatorie.

Principi attivi:

  • Estratto di acerola: la cosiddetta acerola è una bacca rossa che assomiglia alla ciliegia. Estremamente ricca di vitamina C, è un potente antiossidante naturale che rafforza la pelle, protegge e stimola la rigenerazione cutanea
  • Estratto di zenzero: favorisce la circolazione sanguigna e stimola la pelle per un effetto anti-cellulite. Inoltre, zenzero ha un effetto disintossicante
Marche:
Rezepte der Oma Gertrude
Tipo di pelle:
Universale
Tipi di Prodotto:
Bagno & Doccia
Certificati:
BDIH - Cosmos Natural

Ingredienti

Ingredients (INCI): Aqua, Sodium Coco-Sulfate, Cocamidopropyl Betaine, Lauryl Glucoside, Malpighia Punicifolia Fruit Extract*, Zingiber Officinalis Root Extract*, Sodium Chloride, Tocopherol, Citric Acid, Glycerin, Maltodextrin, Benzyl Alcohol, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Parfum
* from organic agriculture

Recensione prodotti

“Everything you can imagine, nature has already created.”

Albert Einstein