Ecco Verde

La UE limita i conservanti

lunedì, 27 luglio 2015

La UE limita i conservanti

La Ue ha limitato l'uso dei conservanti nei prodotti cosmetici. In questo modo il rischio di allergie cutanee sarà limitato e specialmente i nostri bambini saranno più protetti. Per conoscere e sapere come controllare gli ingredienti nei prodotti cosmetici naturali, continuate a leggere.

Da alcuni mesi il metilisotiazolinone (MI) e il methylchloroisothiazolinone (MCI) detti anche Isotiazolinoni, sono permessi solo nei prodotti che necessitano di risciacquo, come ad esempio shampoo e saponi, ma non in quelli che non ne necessitano, come creme per la pelle. 

Nel mese di aprile sono stati banditi altri due conservanti: propilparabene e il butil-parabene. Sono stati vietati nei prodotti cosmetici destinati alla zona pannolino dei bambini al di sotto dei tre anni di vita. Questa parte del corpo, essendo sempre coperta dal pannolino, può essere soggetta più di altre parti ad irritazioni cutanee.  Per gli altri prodotti cosmetici sono ammessi con un limite massimo dello 0.4/0.8%

In realtà  i conservanti sono utili nei prodotti cosmetici. Senza di essi, alcuni cosmetici dovrebbero essere conservati  in frigorifero, non sarebbero più resistenti alla contaminazione di agenti patogeni.

Molte delle sostanze utilizzate per la conservazione, tuttavia, sono prodotti sintetici e di conseguenza, talvolta, possono essere aggressivi. Essi sono sospettati di essere la principale causa di reazioni allergiche e intolleranze. Alcuni sono addirittura considerati cancerogeni. 

I veri cosmetici naturali sono privi da sostanze sintetiche. Per la loro  conservazione vengono utilizzate altre sostanze.

Oggi è il requisito di base per la produzione di prodotti cosmetici senza conservanti sintetici, è un elevato standard di igiene. Con Impianti di depurazione, disinfezione con vapore o alcool, le materie prime  sono il più possibile prive di germi e batteri.

 Ad esempio, alcool, oli essenziali, propoli o vitamina E possono venire utilizzati nei cosmetici naturali  La loro funzione è quella di prevenire la contaminazione dei prodotti. 

Molti standard cosmetici consentono anche conservanti identici a quelli naturali. Queste sostanze vengono effettivamente riprodotte in laboratorio, ma hanno la stessa struttura molecolare che si verifica anche in natura - sono quindi chimicamente identiche a quelle naturali. Quali sostanze identiche a quelle naturali sono consentite, sono riportate sulle etichette e nelle normative delle varie marche. Un esempio è il sorbato di potassio (INCI = Potassium Sorbate), che si ottiene dalle bacche acerbe del Sorbus aucuparia, che è una pianta appartenente alla famiglia delle rosacee. Queste sostanze mostrano un basso potenziale allergenico, che è il motivo per cui sono anche state a lungo utilizzate per conservare gli alimenti.

Tutti i prodotti cosmetici hanno una data di scadenza o un'indicazione PAO (dall'ingese Period after opening). Questo specifica per quanto tempo un prodotto cosmetico può essere utilizzato dopo l'apertura senza causare danni al consumatore. Per il PAO è usato un particolare simbolo rappresentato da un  vasetto di crema aperto con una lettera e una cifra. La M indica i mesi,  la A gli anni. Ad esempio se un prodotto ha indicato 5M significa che, una volta aperto, avrete 5 mesi per utilizzarlo.

Il PAO si applica a tutti i prodotti cosmetici che hanno una durata minima superiore a 30 mesi. Tutti gli altri prodotti hanno la classica data di scadenza.

Esistono in commercio anche prodotti completamente privi di conservanti. Pertanto, molti di questi prodotti devono essere agitati prima dell'uso in modo che tutti gli ingredienti vengano rimescolati fra loro. Può anche accadere che cambino colore. Questo è un processo naturale che si svolge in molti prodotti cosmetici privi di conservanti. Tali modifiche non sono un segno di scarsa qualità, ma una prova di naturalezza. utilizzandoli entro i termini di scadenza, questi prodotti possono essere utilizzati nella massima sicurezza. 

Al fine di utilizzare nella più totale sicurezza un prodotto cosmetico naturale, è utile seguire alcuni consigli: conservarli in luoghi non troppo caldi e umidi, non lasciarli sotto luci troppo potenti, chiudere il prodotto subito, lavarsi sempre bene le mani o utilizzare una spatolina.

“Everything you can imagine, nature has already created.”

Albert Einstein