Ecco Verde

giovedì, 06 dicembre 2012

Anche le donne magre hanno la cellulite!

Si stima che circa l’ 85% della popolazione femminile soffra di questa patologia. Uno dei motivi per cui il sesso femminile sia altamente più colpito di quello maschile va ricercato nel fatto che il tessuto connettivo sottocutaneo della donna è diverso da quello dell’uomo. Nelle donne le cellule adipose penetrano molto più facilmente all’interno di questo tessuto, ma possiamo trovare molte altre cause che danno origine alla cellulite, per esempio un’alterazione della microcircolazione, stile di vita, familiarità, cattiva alimentazione, sedentarietà ed etnia. La popolazione bianca è molto più predisposta alla formazione della cellulite. In genere, il problema ha inizio durante l’adolescenza, quando vi è in corso una vera e propria tempesta ormonale.

La cellulite interessa maggiormente i glutei e le cosce con il caratteristico aspetto a “buccia d’arancia”, ma può interessare anche l’interno delle braccia, la zona lombare e il seno. Va detto che questo inestetismo può colpire a tutte le età e non ne soffrono unicamente le donne in sovrappeso (molti soggetti magri hanno la cellulite).

Cosa possiamo fare per fronteggiare la cellulite?

In primo luogo, evitare una dieta scorretta.
La cellulite ama i fast food. Alimenti ricchi di grassi, farina bianca, liquore, caffè e caramelle acidificano il tessuto e fanno prosperare la cellulite. Necessaria è quindi un’alimentazione corretta, eliminando grassi, dolci, alcolici e riducendo l’uso del sale.

Secondo: bere un sacco di acqua, assumere tanta vitamina C e potassio.
Bombe di vitamina C come fragole, kiwi, peperoni (due volte al giorno) e 250mg di vitamina C al giorno sono, secondo l´esperto della salute Prof. Hademar Bankhofer, dei veri e propri killer contro la cellulite!  La vitamina C aumenta l´azione bruciagrassi!
È inoltre importante bere 2 o 3 litri di acqua naturale ogni giorno, per eliminare le scorie e rendere la pelle soda.
Anche il potassio è un grande supporto nell'effetto purificante e drenante. Esso è contenuto in broccoli, cavolfiori, asparagi, pomodori ecc. Anche il sale contiene potassio, tuttavia esso è alleato a qualcun altro... alla cellulite!

Terzo: lo sport!
Ricordiamoci che stare seduti davanti alla tv e sperare che la cellulite vada via da sola non è una buona idea per eliminare il problema... Armiamoci di buona volontà e muoviamoci! Lo jogging e la bicicletta hanno effetto positivo nella cura di questo in estetismo. Ma va bene anche solo una bella passeggiata con le amiche!

Un aiuto: i massaggi e i prodotti cosmetici!
I massaggi corretti, e quindi fatti da mani esperte, con buoni prodotti, possono stimolare il sistema circolatorio, nervoso e linfatico, allargare i pori e quindi migliorare il processo dell’eliminazione delle tossine migliorando di conseguenza l’aspetto estetico.
Un sistema “casalingo” può essere quello di alternare getti di acqua calda e fredda sulle zone interessate dopo di che massaggiarsi con prodotti specifici, ottimo l’estratto di olio di rosmarino e di betulla. È consigliabile utilizzare prodotti scrubbanti prima di massaggiarsi con prodotti anticellulite, per far sì che la pelle sia pulita e i pori pronti ad assorbire ciò che si utilizzerà dopo.

Ricordiamoci infine che l’aspetto della pelle della donna deriva dall’equilibrio estroprogestinico che ci condizionerà durante tutto il percorso della vita e sarebbe consigliabile un’analisi endocrinologica per verificare se i dosaggi ormonali siano nella norma, senza dimenticare mai di seguire scrupolosamente le regole base del nostro benessere psicofisico.

Scopri i nostri prodotti naturali contro la cellulite!

“Everything you can imagine, nature has already created.”

Albert Einstein