Ecco Verde

venerdì, 09 novembre 2012

Occhiaie & Borse

I temutissimi inestetismi degli occhi!

Da sempre gli occhi sono definiti “lo specchio dell’anima”, ma purtroppo capita spesso di ritrovarsi davanti allo specchio con occhi stanchi e vistosissimi segni scuri nelle palpebre inferiori, le temute occhiaie!

Lo strato di epidermide delle palpebre inferiori è molto sottile e particolarmente ricco di capillari molto fragili. Le cause delle occhiaie possono essere molteplici, da un’eccessiva presenza di pigmenti, una vasodilatazione dei capillari delle palpebre inferiori, uno scorretto stile di vita, sonno insufficiente, cattiva alimentazione, eccessiva esposizione ai raggi solari, stress, eccesso di fumo o molto piu’ semplicemente età e fattori genetici (se i nostri genitori hanno le occhiaie, molto probabilmente le avremo anche noi).

Le occhiaie gonfie, borse, sono l’indice di ritenzione liquida, le occhiaie scure ed incavate indicano un bisogno di idratazione. Essendo molteplici i fattori che determinano le occhiaie, molti possono essere i rimedi.

Per le borse sarebbe utile alleggerire le attività renali, seguire una dieta ricca di verdure fresche di stagione, evitare l’abuso di caffè, sale, dolci e salumi.
Per le occhiaie incavate e scure, oltre a seguire i consigli dati per le borse, bisognerebbe intervenire con integratori atti alla reidratazione e tutte le sere fare irrigazioni nasali che, oltre ad eliminare il muco depositato, servono a reidratare il contorno occhi.
Non dimentichiamo di curare, come già detto, l’alimentazione assumendo prodotti ricchi di vitamina K e C che aiutano a migliorare la microcircolazione. Bere molto, introducendo sali minerali e dormire almeno 7/8 ore per notte, preferibilmente sulla schiena, favorendo l’utilizzo di un cuscino alto.

Cercate di ritagliarvi un po’ di tempo per voi stessi, cercando di evitare, se possibile, situazioni stressanti. Ecco qualche rimedio casalingo facile e veloce:

  • Mettere, la sera, due cucchiaini da caffè nel freezer e apporli la mattina, dopo aver lavato il viso, sulle palpebre inferiori.
  • Porre in frigorifero per alcune ore due bustine di camomilla o di the e successivamente applicarle sulle palpebre inferiori
  • Fare impacchi con infuso di rosmarino, che stimola la circolazione, e di malva, che è calmante e lenitiva.

In cosmetica molti prodotti aiutano a favorire la scomparsa delle fastidiose occhiaie, come creme decongestionanti atte ad aiutare la microcircolazione, creme drenanti e lenitive ma anche prodotti idratanti per il contorno occhi sono molto validi.

L’uso quotidiano di correttori è indispensabile per la copertura. È importante scegliere sempre una tonalità più chiara rispetto al tono naturale della pelle:

  • Per le occhiaie tendenti al viola l’ideale è un correttore dai toni rosa pesca
  • Per le occhiaie tendenti al blu usare un correttore con toni arancio
  • Il correttore verde è l´ideale per coprire e spegnere le infiammazioni (couperose, brufoli..).
  • Il correttore dai toni gialli va bene per coprire le occhiaie blu e viola

Clicca qui per trovare i prodotti più adatti a te!

“Everything you can imagine, nature has already created.”

Albert Einstein